VIDEO – Tecniche di estrazione dentaria di Marco Mozzati

Il Dr. Marzo Mozzati presenta il volume 1 di Tecniche di Estrazione Dentaria

Marco Mozzati ci spiega in questo video i principali argomenti trattati all’interno del primo volume di “Tecniche di Estrazione Dentaria” realizzato in collaborazione con L. Bianchi, G. Gallesio e L. Mela.

Diviene quindi chiaro che uno degli obiettivi dell’estrazione dentaria è quello di preservare il più possibile i tessuti adiacenti. Secondo Marco Mozzati, tale obiettivo non può essere raggiunto solo con la giusta scelta e la corretta esecuzione della tecnica di estrazione ma è fondamentale considerare l’anamnesi del paziente e le sue patologie sistemiche.

Di seguito è disponibile anche una trascrizione dell’audio.

Trascrizione del video

Oggi esamineremo il tema delle estrazioni dentarie, affronteremo gli aspetti correlati alla programmazione chirurgica, alla tecnica chirurgica ed alle eventuali complicanze che ne derivano.

L’estrazione dei denti è sicuramente una delle pratiche chirurgiche più frequenti che può compiere l’odontoiatra. Ha degli aspetti importanti legati sicuramente alla fase di selezione del paziente ma tutto deve essere rivolto soprattutto alla conservazione dei tessuti adiacenti al dente, in quanto questi serviranno a programmare poi quelle che saranno le terapie secondarie all’estrazione stessa.

[…] conservare il tessuto osseo ed il tessuto mucoso, ovvero traumatizzarlo il meno possibile. Anche perché l’estrazione dentaria sotto tutti i punti di vista è un evento traumatico; quindi, parlare di estrazioni delicate significa esclusivamente cercare di conservare il più possibile i tessuti, ma asportare comunque il dente e le radici.

A prescindere dagli aspetti tecnici, cioè legati alla tecnica di estrazione del dente, molta importanza riversa anche l’aspetto dell’anamnesi del paziente. Noi sappiamo che molte patologie sistemiche possono condizionare in peggio quelle che sono le tecniche di estrazione.

I protocolli di trattamento estrattivi devono, quindi, prevedere tutti questi aspetti, non solo tecnici sul dente o su come selezionare la tecnica di estrazione ma anche prevedere quelle che sono le variabili dei protocolli in funzione delle patologie sistemiche. Patologie sistemiche che, come abbiamo detto, possono modificare il sanguinamento e condizionare la guarigione stessa.

I casi sono stati selezionati in modo da avere una variabile sia di zona anatomica che di tecnica chirurgica. Infatti, vedremo zone anteriori con estrazione di monoradicolati e zone posteriori con estrazioni di pluriradicolati

 

 

Leave a reply